mercoledì 31 dicembre 2014

Candele di frolla con crema all’arancia e caramello

Candele-di-frolla-con-crema-alla-arancia-e-caramello


Come promesso, arrivo con la proposta dolce per Capodanno: un dessert scenografico e suggestivo, non troppo laborioso, che conquisterà tutti non solo per l’estetica ma anche per il gusto. 
Un friabile guscio di pasta frolla che racchiude un ripieno di crema delicatamente profumata all’arancia. A completare il tutto, tante fiammelle di caramello. Sono sicura che i vostri bambini non resisteranno alla tentazione di sfilarle subito dalle candele e succhiarle a mo’ di lecca-lecca!
Dato che oggi saremo tutti affaccendati nella preparazione del cenone di fine anno, non mi dilungo oltre e vi lascio alla ricetta. Se l’idea vi piace siete ancora in tempo per prepararla per questa sera o per il pranzo di domani, dato che gli ingredienti sono quelli che tutti abbiamo in frigo o in dispensa.
Vi raccomando però di rispettare i tempi di riposo in frigo dell’impasto, in modo che i cannoli di frolla mantengano la forma durante la cottura.

Non mi resta che augurare a tutti un Felice Anno Nuovo! Buon 2015!


Candele-di-frolla-con-crema-alla-arancia-e-caramello

Candele-di-frolla-con-crema-alla-arancia-e-caramello



Candele di frolla con crema all’arancia e caramello
(da un’idea di Cucina moderna, dicembre 2013)

Ingredienti per 6-8 persone:

per la frolla
300 g di farina debole
120 g di burro freddo
100 g di zucchero semolato
1 uovo grande 
1 tuorlo
3 cucchiai di ruhm scuro
un pizzico di sale

per la crema all’arancia
3 tuorli (da uova grandi)
350 ml di latte fresco intero
100 g di zucchero semolato
40 g di farina
la scorza grattugiata di ½ arancia non trattata
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia o i semini di ½ bacca
2 cucchiai di mascarpone

per completare
70 g di zucchero per il caramello
80 g di granella di mandorle
1 albume leggermente sbattuto
zucchero a velo
stelline di scorza o di arancia candita


Preparare la frolla lavorando la farina con il burro freddo a cubetti, lo zucchero ed un pizzico di sale fino ad ottenere un composto bricioloso. Unire quindi l’uovo, il tuorlo ed il ruhm impastando brevemente. Compattare l’impasto, formare una palla ed avvolgerla in un foglio di pellicola. Trasferire in frigo e lasciar riposare 40 minuti.
Preparare la crema. Scaldare il latte con la scorza d’arancia grattugiata fino a sfiorare l’ebollizione. Riunire i tuorli in una bastardella con lo zucchero e l’estratto di vaniglia e lavorarli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Incorporare la farina setacciata ed infine unire il latte a filo, mescolando continuamente con una frusta. Portare la bastardella sul fuoco e cuocere la crema a fiamma dolcissima e sempre mescolando, fino a quando si sarà addensata. Togliere dal fuoco, coprire con pellicola a contatto e lasciar raffreddare. Quindi trasferirla in frigo fino al momento dell’utilizzo.
Riprendere la pasta frolla dal frigo e stenderla sulla spianatoia leggermente infarinata allo spessore di circa 2-3 mm. Ricavarvi dei rettangoli di larghezze diverse ed avvolgerli intorno agli appositi cilindri in metallo per cannoli, accuratamente imburrati ed infarinati. Sigillare i punti di giuntura con poco albume sbattuto, quindi spennellare la superficie con l’albume e rotolare i cannoli nella granella di mandorle. Disporli su una placca rivestita di carta forno e trasferire in frigo per 30-40 minuti.
Preriscaldare il forno a 180° e cuocere i cannoli per circa 20 minuti. Lasciarli raffreddare completamente e quindi sfilarli dai cilindri.
Preparare un caramello biondo mettendo 70 g di zucchero zucchero in un pentolino e lasciar caramellare a fuoco basso senza mescolare troppo. Con un cucchiaino formare tante fiammelle di caramello su un foglio di carta da forno; inserire uno stecchino alla base e lasciare indurire.
Poco prima di servire procedere alla farcitura e alla composizione del dolce. Riprendere la crema dal frigo ed incorporarvi il mascarpone; con l’aiuto di un sac à poche farcire i cannoli di frolla con la crema e disporli verticalmente sul piatto da portata. Inserire in ogni candela una fiammella di caramello e completare con una spolverata di zucchero a velo e le stelline d’arancia.

Candele-di-frolla-con-crema-alla-arancia-e-caramello


Con questa ricetta partecipo al contest di Ambra "Regalami una ricetta"
in collaborazione con Cuoredi



18 commenti:

  1. Che splendida ricetta x concludere degnamente quest'anno..complimenti Giulia, è incantevole ^_^
    Vorrei lasciarti i miei migliori auguri di felice anno nuovo, che i tuoi sogni possano realizzarsi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo. Spero che il tuo anno sia iniziato nel migliore dei modi.
      un abbraccio

      Elimina
  2. Cara....sono davvero d'effetto. Molto molto belle!!
    Ti auguro buon anno e tante cose belle.
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela. E' un dolce semplice da preparare ma d'effetto e mi piaceva l'idea di proporlo come buon auspicio per l'anno nuovo.
      Un abbraccio e tanti auguri anche a te

      Elimina
  3. L'idea ci piace eccome! Purtroppo non siamo riusciti a farlo per questa occasione ma, assicuriamo che, la prepareremo alla prima possibilità! È una idea davvero ghiottona e di sicuro effetto che piacerà anche agli adulti...come noi per esempio! Bacioni e buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avete ragione,piace molto anche agli adulti.
      Buon anno!

      Elimina
  4. Giulia!!!

    Che meraviglia e che golosità!!
    E chissà che per l'Epifania non riesca a provarle... ;)))

    Grazie per la squisita condivisione! :-*
    Un bacio e... buon tutto :)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria Teresa. L'Epifania mi sembra un'ottima occasione per provare questo dolce!
      Tanti auguri di un buon inizio!

      Elimina
  5. Mi lasci senza parola Giulia, è bellissimo! Mi piace davvero tanto! Un abbraccio grande e tanti cari auguri, buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!
      Ti auguro un anno pieno di cose belle.
      Un abbraccio

      Elimina
  6. bellissima ricetta Giulia! e auguri di Buon anno! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. E buon anno anche a te!

      Elimina
  7. Ciao Giulia. Prima di tutto ti faccio i miei auguri per un anno speciale e gioioso. Poi i complimenti per questo dolce così bello. Da rifare anche per qualche compleanno. Anzi mi segno la ricetta e vado subito a controllare quando c'è il primo compleanno in famiglia. Ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea di utilizzare questo dolce per festeggiare un compleanno mi sembra splendida! Attendo di vedere la tua interpretazione

      Elimina
  8. Mammamia che dolce originale! E' davvero bellissimo!!!

    RispondiElimina
  9. Wow!!!! Che belli! Sono simpaticissimi e che buoni!! Grazie per questo graditissimo regalo! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ambra, sono contenta che la mia proposta ti piaccia

      Elimina

Grazie per essere passati di qui. Sarò felice se vorrete lasciare una vostra impressione, un commento o una critica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...