venerdì 20 febbraio 2015

Insalata di sedano rapa e noci – Céleri-rave rémoulade


Insalata-di-sedano-rapa-e-noci-Rémoulade-céleri-rave

Nel panorama un po’ monocorde delle verdure invernali, trovo che il sedano rapa sia un ortaggio da rivalutare. Versatile e delicato, si può utilizzare in numerose preparazioni: in umido o saltato in padella come contorno, impanato e fritto a mo’ di cotoletta vegetariana, gratinato in forno o come ingrediente di sformati e torte salate, o ancora, sotto forma di cremose zuppe (qui quella con le castagne che vi avevo proposto alcuni mesi fa).
Rammento che da ragazzina, ogniqualvolta mi capitava di assaggiare l’insalata capricciosa – di rado, in realtà –  non potevo fare a meno d’interrogarmi sulla natura di quei bastoncini bianchi, che nel sapore mi ricordavano il sedano ma la cui consistenza era chiaramente ben diversa.  La risposta è arrivata parecchi anni dopo, quando, incuriosita dalla sua forma bitorzoluta, ho acquistato il mio primo sedano rapa e ho finalmente capito che era quello l’ingrediente sconosciuto (non mi pare infatti che mia mamma l’abbia mai cucinato). 
Da quel ricordo è nata l’insalata di oggi, che strizza l’occhio alla Francia. Oltralpe, la rémoulade céleri-rave si usa spesso come accompagnamento alla carne di maiale, ma, data la natura corposa del condimento, ho qualche perplessità a classificarla come contorno; la definirei piuttosto un antipasto o addirittura un piatto unico, se arricchita con striscioline di prosciutto affumicato o petto di pollo, o ancora con qualche scaglia di parmigiano. Io ho optato per la semplicità ed ho servito l’insalata accompagnata da fette di pane leggermente tostato, guarnita con qualche noce ed una manciata dei miei germogli appena spuntati, che mi fanno sognare già la primavera.

Insalata-di-sedano-rapa-e-noci-Céleri-rémoulade


Insalata di sedano rapa – Céleri-rave rémoulade

Alcune versioni della salsa rémoulade prevedono l’aggiunta di cetriolini sottaceto e capperi finemente tritati o di altre erbe aromatiche (cerfoglio, prezzemolo ed erba cipollina, su tutte). Inoltre, spesso alla maionese utilizzata per la salsa viene aggiunta della crème fraiche, per un sapore ed una consistenza più vellutati. Io ho invece preferito alleggerire la salsa mescolando maionese e yogurt.

Ingredienti per 4 persone:

400 g di sedano rapa (peso al netto degli scarti)
3 cucchiai di maionese fatta in casa*
5 cucchiai di yogurt banco non zuccherato (io ho usato quello fatto da me)
1 cucchiaino di senape di Digione
½ cucchiaino di semi di senape gialla
½ cucchiaino di semi di senape nera
1 cucchiaini di dragoncello finemente tritato
2 cucchiaini di succo di limone appena spremuto
1 presa di sale
pepe nero
4-5 gherigli di noce
foglioline di crescione e germogli, per servire (io ho usato un mix di germogli coltivati da me che comprendeva semi di senape, di fieno greco ed alfa alfa)


Preparare la salsa rémoulade riunendo in una boule la maionese, lo yogurt, la senape ed il succo di limone. Mescolare il tutto ed aggiungere il dragoncello, i semi di senape, una presa di sale ed una macinata di pepe.
Privare il sedano rapa della buccia e delle parti più dure, affettarlo sottilmente e ridurlo a julienne, trasferendolo man mano nella ciotola con la salsa preparata, per evitare che ossidi. Mescolare bene e lasciar riposare in luogo fresco una mezz’oretta (il risposo giova al sapore di questa insalata, ma se volete prepararla in anticipo e conservarla in frigo ricordatevi di riportarla a temperatura ambiente almeno 20 minuti prima di servirla).
Al momento di servire completare la rémoulade con qualche fogliolina di crescione, i germogli ed i gherigli di noce grossolanamente spezzettati.


*Maionese fatta in casa (con il frullatore a immersione)

Ingredienti:

1 uovo intero freschissimo, a temperatura ambiente 
100 ml di olio d’oliva leggero
100 ml di olio di semi
il succo di ½ limone, appena spremuto
½ cucchiaino di senape (facoltativo)
sale

La maionese si può preparare montando i tuorli a mano con una frusta (in questo caso utilizzare 2 tuorli) ed incorporando l’olio a filo – la mia mamma la fa sempre così – oppure utilizzando un frullatore a immersione. In entrambi i casi è importante che l’olio ed il tuorlo abbiano la stessa temperatura, perciò conviene usare uova a temperatura ambiente. 
Io utilizzo metà olio di semi e metà olio d’oliva leggero (non extravergine), ma se preferite un sapore più delicato potete utilizzare solo l’olio di semi.
Per preparare la maionese con il frullatore, riunire l’uovo intero con la senape, l’olio ed una presa di sale nel boccale, quindi inserire il frullatore, azionarlo e lavorare gli ingredienti tenendo il mixer fermo sul fondo del bicchiere finché iniziano ad amalgamarsi (ci vorranno pochi secondi). Quando l’olio è emulsionato, iniziare a muovere in su e in giù il mixer, fino ad ottenere una salsa cremosa. Infine aggiungere il succo di limone ed aggiustare eventualmente di sale (io aggiungo anche due cucchiai di yogurt magro).

Insalata-di-sedano-rapa-e-noci-Rémoulade-céleri




44 commenti:

  1. Cara Giulia, ho un sedano rapa in frigo e non sapevo proprio che fine fargli fare..io sono ancora nella fase pre-rivalutazione! Salvo questa ricetta che magari lo rivaluto anche io!!! Grazie per lo spunto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che quest'insalata non ti faccia cambiare idea...

      Elimina
  2. Mi piace tantissimo il sedano rapa in insalata con le noci, lo faccio spesso ma alla prossima lo condisco con questa meravigliosa salsina!! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sono un'amante delle salse a base di maionese, ma ti assicuro che col sedano rapa si sposa molto bene. In più è alleggerita con lo yogurt, perciò il risultato non è troppo pesante.
      Buon weekend

      Elimina
  3. Credo anch'io sia un ortaggio da rivalutare! Gran bella ricetta e io che l'ho sempre e solo usato per le vellutate! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho scoperto tardi ma l'ho già provato in varie vesti, sempre con buoni risultati.
      Buon weekend e un abbraccio

      Elimina
  4. Adorabilmente francese e sempre squisita.
    Per me un tocco di grazia e di classe infinita:))

    RispondiElimina
  5. NON HO MAI COMPRATO IL SEDANO RAPA, MIA MAMMA ME L'HA FATTO PRENDERE IN ODIO, FORSE CUCIANTO COSI' POTREI PROVARE, E' MOLTO INVITANTE!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me invece è stato proprio il contrario: l'ho scoperto tardi ma mi piace molto.
      Buon weekend Sabry

      Elimina
  6. A me piace il sedano rapa, la prossima volta lo farò in questo modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! E poi fammi sapere che ne pensi

      Elimina
  7. Il nostro rapporto con il sedano rapa è iniziato da pochissimo, per ora lo abbiamo assaggiato solo in zuppa, così a crudo in insalata ci manca, dobbiamo proprio provare...l'abbinamento sembra delizioso, oltre che molto raffinato!! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze. Può sembrar strano consumarlo crudo, per via della consistenza un po' particolare, ma vi assicuro che questa salsina lo rende davvero appetitoso.
      Buon weekend

      Elimina
  8. Io lo adoro e lo trovo superversatile in cucina. La tua insalata è sfiziosissima, da provare ^_^
    Bravissima Giulia, ne approfitto x augurarti un felice we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo.
      Buona settimana

      Elimina
  9. WOW Giulia...che incanto!!! bravissima foto e ricetta splendide :-*

    RispondiElimina
  10. bellissima ricetta, très chic!
    solitamente il sedano rapa lo friggo in padella, ma preparato così mi pare molto meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina. Io invece fritto non l'ho mai provato, ma immagino sia davvero buono.-
      Buona settimana

      Elimina
  11. Come mi piace quest'insalatina e sai che non ci avevo proprio pensato che nella capricciosa i bastoncini fossero di sedano rapa !!!! bellissime anche le foto !!!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mi sono arrovellata sulla natura di quei bastoncini per anni...

      Elimina
  12. E' un piatto molto elegante, ingredienti di qualità ma anche belli, c'è armonia e se l'avessi sulla mia tavola sarebbe una gioia mangiarla... che dici provo a farmela ? ciao e complimenti !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rossella, quanti complimenti!
      Sì, secondo me provala...e poi dimmi che ne pensi!
      Buona settimana

      Elimina
  13. Adoriamo il fatto che tu abbia mantenuto vegetariano il piatto, così possiamo mangiarlo anche noi! Il sedano rapa non lo troviamo spesso qui, ma le poche volte che lo abbiamo preso c'è piaciuto tanto...sicuramente l'insalata, accostata anche con noci e germogli, deve essere tanto buona! Ormai la sogniamo un po' tutte la primavera, eh? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di avervi dato uno spunto. Ho preferito non aggiungere altri ingredienti all'insalata sia per mantenerla vegetariana, e quindi adatta a tutti, sia per una questione di gusto personale: non amo mischiare troppi sapori tra loro, e poi qui c'è una salsa abbastanza sostanziosa che di suo basta ad arricchire il piatto. Le noci ed i germogli, invece,devo dire che ci stanno davvero bene.
      Buon lunedì!

      Elimina
  14. sai che ho un debole per il sedano rapa? e tu lo sai sempre elevare a piatto sopraffino! bravissima come sempre davvero!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena, sei gentilissima

      Elimina
  15. Qanto i piace il sedano rapa.... un'abbinamento sfiziosissimo, ottima insalatina!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Sono contenta che ti piaccia

      Elimina
  16. Io di solito lo utilizzo per preparare delle zuppe, ma questa insalatina mi sta tentando molto! Poi con le noci davvero mi stuzzica! Proverò! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lo uso spesso nelle zuppe, ma avevo voglia di qualcosa di più fresco e primaverile e devo dirti che questa insalatina merita davvero. Fammi sapere!

      Elimina
  17. Oh Giulia io vado alla ricerca del sedano rapa e giuro che se riesci a farmelo mangiare con questa ricetta ti faccio un monumento!!
    Baciiii
    Monica

    RispondiElimina
  18. che bella idea vob il sedano rapa, fresca ed invitante, complimenti anche x il tuo blog e passa da me se ti va..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena. vengo subito a trovarti

      Elimina
  19. Ciao Giulia :) Mi piace questa insalata! E quella salsina... da acquolina immediata! Bravissima :) Un abbraccio grande e buona serata <3

    RispondiElimina
  20. adoro il sedano rapa, gli ho dedicato il post di compleanno per i 5 anni del blog ! Segno subito la ricetta,so già che mi piacerà moltissimo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo che avevi scelto proprio il sedano rapa per festeggiare il compli-blog! Spero che anche in questa versione ti piacerà.
      Buona giornata

      Elimina
  21. Evviva il sedano rapa!!!!!!!!!! Con le noci, in un'insalata che mantiene inalterati i sapori, trovo sia speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, trovo che in insalata il sapore del sedano rapa risulti valorizzato.
      Buon weekend

      Elimina

Grazie per essere passati di qui. Sarò felice se vorrete lasciare una vostra impressione, un commento o una critica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...