giovedì 25 giugno 2015

Cupcakes alla lavanda e limoncello


Cupcakes-alla-lavanda-e-limoncello

Quando cucino a guidarmi è quasi sempre il naso, ancor prima del palato. Così capita spesso che mi metta ai fornelli inseguendo la scia di un profumo, sia esso quello di un’erba aromatica, di una spezia, o –  perché no – di un fiore.
Una manciata di giorni fa ad ispirarmi è stato un mazzolino di lavanda, dono prezioso ed inaspettato del giardino della mia mamma, che in questo periodo, ahimè, riesco a frequentare assai poco. 
Non è la prima volta che ne utilizzo i fiori: il loro aroma, se dosato con parsimonia, conferisce ai dolci sfumature piacevolissime e particolari. Così sono nati questi cupcakes, preparati in un giorno nuvoloso ma pensando ad un giardino pieno di sole, con una sdraio all’ombra dell’albero di ciliegie ed una gatta tigrata che sonnecchia nel cestino di vimini accanto alla porta della cucina.

Cupcakes-alla-lavanda-e-limoncello

Cupcakes alla lavanda e limoncello

Ingredienti per una decina di cupcakes:

Per i cupcakes
150 g di farina 00
150 g di mascarpone
150 g di zucchero semolato
150 g di uova intere
1 cucchiaino colmo di lievito in polvere
1 cucchiaino di fiori di lavanda freschi
la scorza grattugiata di ½ limone non trattato
1 pizzico di sale

Per il frosting al mascarpone e limoncello
150 ml di panna fresca
150 ml di mascarpone
1 cucchiaio colmo di zucchero a velo
4 cucchiai di limoncello
fiori di lavanda e scorzette di limone per decorare

Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere una massa bianca e spumosa; aggiungere quindi il mascarpone e continuare a montare in modo da amalgamare perfettamente gli ingredienti; unire i i fiori di lavanda, la scorza di limone ed un pizzico di sale. Aggiungere a pioggia la farina setacciata con il lievito ed amalgamare delicatamente con l’aiuto di una spatola o un cucchiaio di legno.
Distribuire l’impasto negli stampini precedentemente rivestiti di carta forno o degli appositi pirottini ed infornare in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.
Sfornare, lasciare intiepidire e poi bucherellare i cupcakes con uno stecchino. Con un pennello da cucina bagnarli con 2 cucchiai di limoncello e lasciare raffreddare.
Lavorare il mascarpone con lo zucchero a velo ed il limoncello rimasto; montare la panna ed unire delicatamente i due composti, con movimenti dal basso verso l’alto. Con l’aiuto di una sac à poche con bocchetta a stella guarnire i cupcakes e completare con qualche fiorellino di lavanda e scorzette di limone.

Cupcakes-alla-lavanda-e-limoncello





30 commenti:

  1. Davvero interessanti!! Non ho mai usato la lavanda in cucina ma solo perchè non l' ho mai avuta a portata di mano, in realtà mi ispira tantissimo, questi cupcakes sono stupendi, brava Giulia, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia. Io, come dicevo sopra, ho la fortuna di poter usufruire di quella del giardino dei miei, ottima anche per confezionare sacchettini profuma-biancheria e pot pourri. Se trovi quella secca andrà bene ugualmente, perché l'aroma si conserva quasi inalterato.
      Buona giornata

      Elimina
  2. Veramente bellissimi Giulia, di una bellezza e raffinatezza unica ...l'accostamento cromatico tra il giallo del limone e il lilla della lavanda è perfetto e fa subito Provenza :) Complimenti!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Troppo golosi, belli per gli occhi e delizia per il palato !

    RispondiElimina
  4. Giulia, non ci credo! Ho preso un mazzetto di lavanda fresca giorni fa, l'ho fotografato e stavo pensando di fare una ricetta dolce anche con il Limoncello! Non dei cupcakes, però! ;-) Adesso che ti leggo, capisco che ho avuto un'intuizione giusta e che insieme viola e giallo stanno divinamente! Io uso spesso la lavanda in cucina, l'adoro... lo so, non piace a tutti, ma solo l'idea di mangiare campi provenzali mi rende felice... :
    Se sperimento e viene bene cosa ho in mente, apparirà nel blog! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora mi hai messo una gran curiosità, lo sai?
      Io l'ho già utilizzata in diverse formne in versione dolce, ora non mi resta che provare anche col salato...ed aspettare di scoprire che cosa tirerai fuori dal cappello tu!

      Elimina
    2. Ho mangiato il salame alla lavanda, molto particolare come sapore.

      Elimina
  5. sono meravigliosi, troppo eleganti e chic da vedere, quasi un peccato mangiarli!!!!!Brava cara!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, Sabry! Troppo buona!

      Elimina
  6. Sicuramente saranno dei cupcakes buonissimi ma quanto sono belli a vedersi!!!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  7. Oggi in giardino ho intravisto le prime spighe viola (sopravvissute a tali infinite vicissitudini che potrei farci un post)! e questa sera passo qui e trovo questa dolce idea...Ecco che bello cara Giulia...Grazie! P.s: spero prima o poi di incontrarti per dirti di persona quanto mi piace il tuo blog...Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello quando una ricetta sembra capitare a fagiuolo per noi, vuoi perché abbiamo gli ingredienti giusti, vuoi per un'inspiegabile sintonia di gusti. Sono contenta di averti fornito un piccolo spunto, cara Betulla!
      La stima è assolutamente reciproca, perciò sappi che ora che hai gettato il sasso non puoi più tirarti indietro: anch'io sarei più che felice di conoscerti e scoprire vis à vis la persona che mi sono immaginata dietro al tuo blog. Allora, quando combiniamo? :)
      Un abbraccio

      Elimina
  8. Ciao Giulia, come stai? Con il limoncello mi conquisti e l'abbinamento con la lavanda mi piace davvero tanto.. questi cupcakes sono stupendi! Sei bravissima, un abbraccio grande <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale!
      Un abbraccio e buona serata

      Elimina
  9. Anch'io mi faccio spesso guidare dall'olfatto, soprattutto quando si tratta di dolci :-)
    Ottimo abbinamento e bellissime nell'aspetto :-)

    RispondiElimina
  10. mi piace tutto di questo post, i colori poi sono straordinari, peccato non avere qualche cupakes qui adesso !Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara. Te ne offrirei volentieri un paio...peccato che siano spariti alla velocità della luce!
      Un abbraccio e buona serata

      Elimina
  11. per me la lavanda ha un gusto decisamente troppo forte però sono troppo carini questi cupcake! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara. Beh, puoi sempre sostituirla con un aroma a te più congeniale oppure prepararli solo con scorza di limone e limoncello.
      Un abbraccio

      Elimina
  12. Un trionfo di bellezza e di bontà questi cupcake, cara Giulia!!!
    Sempre più brava tu, in tutto! :-)))))))

    Mi dispiace non riuscire, ogni volta, a lasciare traccia dei miei passaggi qui da te, ma sappi che non perdo neanche una delle tue deliziose ricette!

    Ti auguro una buona serata ed un inizio di settimana pieno di cose belle!
    A presto cara! :-* :-* :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emmetì!
      Anch'io non sempre riesco a commentare ma vi seguo sempre con grande stima ed affetto.
      Buona giornata e un abbraccio

      Elimina
    2. Che bello leggerti! :-))
      Buona giornata anche a te Giulietta!
      Ricambio il tuo affettuoso abbraccio :-)))

      Elimina
  13. Che meraviglia, sono bellissimi. Complimenti davvero! ��

    RispondiElimina
  14. Sono davvero belli i tuoi cupcakes Giulia e il profumo di lavanda arriva fin qui!! Bravissima!! A presto, Mary

    RispondiElimina
  15. Ma quanto sono belli questi cupcake!!!! Ne vorrei proprio uno oraaaaa!!!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di qui. Sarò felice se vorrete lasciare una vostra impressione, un commento o una critica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...