martedì 4 novembre 2014

Biscotti ripieni alle mele e noci



Oggi vi propongo dei biscottini deliziosi, gustati durante il week-end appena trascorso, che sposano due ingredienti tipicamente autunnali come le mele e le noci all'aroma avvolgente delle spezie, e che spanderanno un profumo fantastico nella vostra cucina durante la cottura. 
Io sono stata conquistata dalla friabilità eccezionale dell'impasto, una brisée priva di zucchero arricchita dallo yogurt. La particolarità di questi biscotti risiede infatti nel contrasto tra l'involucro friabile e neutro ed il ripieno morbido e speziato, al quale le noci regalano un piacevole tocco di croccantezza. Nel complesso si tratta di biscotti poco dolci, per cui la spolverizzata di zucchero a velo finale non è semplicemente un vezzo, ma contribuisce all'equilibrio complessivo. Molto dipende anche dalla scelta delle mele: io ho utilizzato in parte Golden ed in parte Renette ed il risultato mi ha soddisfatta, ma se amate i sapori dolci optate per varietà zuccherine.
Ho scelto di dimezzare le dosi originarie ed ho ottenuto una quindicina di biscotti. La presenza delle mele nel ripieno purtroppo tende ad inumidire i biscotti, che perdono un po' di fragranza col passare del tempo ed in ogni caso non possono essere conservati a lungo. In compenso si possono surgelare, ma in questo caso consiglio un breve passaggio in forno o sul tostapane prima di consumarli. 



Biscotti ripieni alle mele e noci
(ricetta tratta da La cucina di Vefa, di Vefa Alexiadou)

Ingredienti per una trentina di biscotti:

per l'impasto
400 g di farina 00
2 cucchiaini di lievito per dolci
225 di burro freddo di frigorifero, tagliato a cubetti (io ho ridotto a 200 g)
4-5 cucchiai di yogurt bianco naturale
1 pizzico di sale (mia aggiunta)
zucchero a velo e cannella per spolverizzare

per il ripieno*
4 mele grandi, sbucciate e grattugiate grossolanamente
2 cucchiai di succo di limone appena spremuto
4 cucchiai di zucchero semolato (per me zucchero di canna)
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata
120 g di gherigli di noce tritati grossolanamente


Setacciare la farina ed il lievito in una ciotola capiente, unire il burro ed il sale e lavorare con la punta delle dita finché il composto non assomiglia a grosse briciole. Aggiungere lo yogurt mescolando delicatamente ed amalgamare fino ad ottenere un panetto. Avvolgere in un foglio di pellicola e riporre in frigorifero per 30 minuti.
Nel frattempo preparare il ripieno. Mettere le mele, il succo di limone e lo zucchero in una padella e cuocere a fuoco basso, rimestando, per far evaporare tutto il liquido. Togliere dal fuoco ed unire mescolando le spezie e le noci.
Preriscaldare il forno a 180° e rivestire con carta forno due placche. Dividere l'impasto in trenta pezzi (nel mio caso di circa 25 g ciascuno) e formare delle palline. Stendere una pallina tra le mani ed assottigliarla fino ad ottenere un dischetto, porvi al centro un cucchiaio scarso di ripieno e richiudervi sopra i lembi d'impasto, formando una pallina leggermente schiacciata. Procedere allo stesso modo fino ad esaurimento dell'impasto, disporre i biscotti sulle teglie con la chiusura rivolta verso il basso ed infornare per circa 35 minuti, finché non sono dorati.
Una volta intiepiditi, spolverizzare i biscotti con zucchero a velo e cannella.

* Con queste dosi mi è avanzato un discreto quantitativo di ripieno. In ogni caso, poco male! Potete decidere di aumentare leggermente le dosi dell'impasto oppure utilizzare il ripieno avanzato in altri modi; ad esempio, è ottimo aggiunto allo yogurt bianco della colazione.




Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Spazio alle spezie" de La Baita dei Dolci


Con questa ricetta partecipo al contest "StagioniAMO"



26 commenti:

  1. che belli e che buoni Giulia! sembrano uno scrigno contenente taaaanta bontà autunnale e profumata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li hai descritti alla perfezione!

      Elimina
  2. Ma ci credi che sono giorni che penso a dei "cuor di mela" da fare con le nostre mele del frutteto... poi abbiamo raccolto anche le noci nel bosco, quindi! i tuoi biscotti sono spettacolari! Li provo presto. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu ispiri me, io ispiro te...che bello! A me sono piaciuti moltissimo e sicuramente con le mele del tuo frutteto saranno ancora migliori. Se li provi aspetto un tuo parere!

      Elimina
  3. Ma questi biscottini sono deliziosi.... che brava, è da tempo che cercavo una ricettina cosi.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela. A me sono piaciuti molto. Se provi aspetto un tuo parere!

      Elimina
  4. sono strepitosi, un interno molto interessante!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry. a me il contrasto tra il ripieno e l'involucro è piaciuto molto. Diciamo che sono una specie di "cuor di mela", se così vogliamo dire...però più buoni!

      Elimina
  5. Grazie Giulia! Sono favolosi! Belli da vedere e con una profumatissima sorpresa al primo assaggio! Sono molto felice di averti nella raccolta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Sono contenta di essere riuscita a partecipare, anche originariamente pensavo di proporre un'altra ricetta. Vediamo se ce la facci a postarla in tempo...

      Elimina
  6. Ho sentito molto parlare di questo libro e ho seguito tante amiche che hanno provato a fare delle ricette tratte dallo stesso. Vedo che anche questa è eccezionale come tutte le altre, tu l'hai eseguita splendidamente e la cucina greca non si smentisce mai, anche quella meno conosciuta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari. Ho il libro di Vefa da un po' e lo sfoglio spesso perché è pieno di spunti. Finora non ho provato moltissime ricette, ma tutte quelle che ho testato si sono rivelate vincenti. Questa è la prima ricetta dolce che faccio del libro e devo dire che sono stata stupita di trovare dei biscottini speziati, che mentalmente associo piuttosto ai paesi di area tedesca, tra il patrimonio della gastronomia greca. In ogni caso mi sono piaciuti molto!

      Elimina
  7. ma sai che mi piacciono proprio questi biscottini? devono essere ottimi oltre che profumatissimi di sicuro :-P
    complimenti!
    baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Betty. Come ho detto, a me sono piaciuti molto. Provali e mi saprai dire!

      Elimina
  8. Ciao!! Pensa che li ho fatti poco tempo fa e a me non sono piaciuti particolarmente, ma mi sa che ho sbagliato qualcosa io perché le altre che li hanno provati ne sono rimaste entusiaste! Brava tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, davvero? Qui quelli che li hanno assaggiati li hanno graditi molto, ma in effetti si tratta di biscotti un po' particolari, non molto dolci, che magari non incontrano i gusti di tutti. Perché dici che hai sbagliato? Magari non sono semplicemente nelle tue corde! Come si dice...de gustibus non est disputandum!

      Elimina
  9. Che belli questi biscotti bombolotti!
    Con altre tre blogger abbiamo in corso un contest su noci e nocciole, si puó partecipare per antipasti, primi, secondi e dolci... Questi biscotti sarebbero ideali e se hai altre idee ti aspettiamo, sei sempre bravissima! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry. Vengo a dare un'occhiata e se posso partecipo volentieri con questa ricetta. Arrivo!

      Elimina
    2. Grazie per il contributo! :)
      baci

      Elimina
  10. Devono essere davvero squisiti..complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo. A noi sono piaciuti molto

      Elimina
  11. Piccoli bottoni ripieni di autunno, da portare in tasca, sempre pronti... :-)

    RispondiElimina
  12. Li ho provati... GRAZIEE!!!! Sono venuti benissimo ed erano buonissimi :D Grazieeee :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te!! Sono contenta che la ricetta ti sia piaciuta (ho visto la foto dal profilo facebook di Flavia).
      Spero ci sarà presto l'occasione di conoscerci e magari di cucinare qualcosa insieme...
      A presto!

      Elimina
    2. :D me lo auguro :) e magari mi svelerai qualche tuo segreto (soprattutto per quanto riguarda l'estetica del piatto o del dolce... perché.. come avrai notato dalle foto... non è il mio forte :D )
      A presto

      Elimina

Grazie per essere passati di qui. Sarò felice se vorrete lasciare una vostra impressione, un commento o una critica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...