venerdì 4 dicembre 2015

Cantucci salati ai pistacchi


cantucci-salati-ai-pistacchi

Quest'anno l'arrivo delle feste mi ha decisamente presa in contropiede. Dopo un'estate intensa, un autunno che mi è sembrato volare ed un'inusuale vacanza novembrina che mi ha fatto perdere la nozione del tempo, non riesco a capacitarmi che il Natale sia già alle porte.
Eppure lo sapevo che sarebbe andata così: sono tornata dopo due settimane di felice distacco dal mondo ed improvvisamente il web è tutto un pullulare di calendari dell'Avvento, ricette a tema, idee per regali fai da te e chi più ne ha più ne metta.
Ammetto di sentirmi un po' frastornata da quest'ondata di atmosfera natalizia nella quale, per il momento, non riesco proprio a calarmi. A ciò si aggiunga che, contrariamente alle blogger serie ed organizzate, forti di un calendario editoriale stilato con il dovuto anticipo e di un nutrito archivio a cui attingere, io mi ritrovo senza l'ombra di una ricetta pronta, fedele all'abitudine per cui ciò che finisce tra queste pagine in genere è stato preparato-fotografato-mangiato non più di un paio di giorni prima.
A dire il vero di idee da proporre ne avrei a bizzeffe, resta da vedere quante di queste riusciranno a concretizzarsi. Per il momento vi lascio la ricetta di questi cantucci salati ai pistacchi, veloci da preparare ed ottimi da sgranocchiare con l'aperitivo. Gli stuzzichini salati sono una delle cose che cucino con più piacere e le feste offrono l'occasione di sbizzarrirsi con nuove combinazioni e varietà. Provateli e sono certa che non vi deluderanno!

cantucci-salati-ai-pistacchi

Cantucci salati ai pistacchi
(Ricetta liberamente tratta e parzialmente modificata da Piccola pasticceria salata di L. Montersino)

Ingredienti per circa 25 pezzi:
200 g di farina 00
80 g di uova intere
70 g di burro
20 g di zucchero semolato
40 g di parmigiano grattugiato
100 g di pistacchi tostati e salati, sgusciati
2 g di lievito in polvere per preparazioni salate
2 g di sale
noce moscata q.b.

Lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero, il parmigiano, il sale e la noce moscata.
Unire a filo le uova leggermente sbattute ed infine incorporare la farina precedentemente setacciata con il lievito ed i pistacchi grossolanamente tritati.
Formare con l'impasto due filoncini della larghezza di circa 3,5 cm, disporli su una placca rivestita di carta forno e cuocere a 190° per circa 15-20 minuti.
Lasciare raffreddare, quindi tagliare i filoncini in diagonale e disporre i cantucci sulla teglia. Passare in forno a tostare per 7-8 minuti a 170°.

cantucci-salati-ai-pistacchi



29 commenti:

  1. Se puoi consolarti anch'io sto vivendo questo periodo nello stesso modo O_o vedrai che piano piano riusciremo a prendere il ritmo, x il momento direi che tu 6 sulla buona strada :-)
    Buon we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo... Il bello è che di ricette da sperimentare ne avrei un'infinità, ma sono sicura che la maggior parte non vedrà la luce e dovrò rassegnarmi a rimandare al prossimo Natale!
      Buon weekend

      Elimina
  2. Giulietta bella!!
    Che piacere tornare a leggerti! :-))))))))))

    Non sentirti sola in questo tempo che scorre fra le nostre mani con una velocità tale da non farcene sempre rendere conto...
    Ma è già importante esserne consapevoli!!

    La tua proposta di questi cantuccini salati mi piace da morire!
    Li proverò e sono certa di non rimanere delusa! :-))))))
    Grazie per la tua squisita condivisione di sempre!

    Un abbraccio grande grande e l'augurio di un buon fine settimana!
    A presto. :-)))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue parole!
      Quanto ai cantucci, la base è una ricetta di Montersino (quella dei cantuccini alle arachidi), che ho modificato utilizzando ingredienti più facilmente reperibili. Provali e credo che ti piaceranno - in più hanno il vantaggio di essere molto rapidi da preparare.
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Anch'io quest'anno non sento il Natale sono sommersa da problemi, sia al lavoro che familiari, che l'avvicinarsi del Natale sta passando in secondo piano. Che bonta' questi cantucci, preferisco le preparazioni salate a quelle dolci, grazie per la ricetta!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, spero nulla di troppo grave. Ti auguro che tutto si risolva presto e ti lasci il tempo per dedicarti a ciò che più ami.
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Neppure io ho un archivio di foto da cui attingere. Fotografo e mangio, anzi spesso mangio senza fotografare, ahaha !!!! Comunque ti sei immersa alla perfezione nello spirito natalizio, questi cantucci sono una delizia, anche meglio di quelli dolci. Buon lungo ponte e baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi consola sapere che non sono la sola! :)
      Quanto alla ricetta, il fatto che sia a tema regali natalizi è un puro caso, me ne sono accorta mentre la pubblicavo!
      Un abbraccio

      Elimina
  5. Sei in ottima compagnia!! Buonissimi questi cantucci salati, da provare!!
    Buon we!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mal comune mezzo gaudio, di dice!
      Buon weekend anche a te!

      Elimina
  6. La proposta salata di questi cantucci mi piace molto... pistacchi e parmigiano, un'abbinamento sfiziosissimo! Brava Giulia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Inoltre li puoi personalizzare con la frutta secca che preferisci. La versione originale a cui mi sono ispirata ad esempio prevede le arachidi salate ed è deliziosa.
      A presto!

      Elimina
  7. Sono capitata qui per caso e devo proprio dire che questo blog mi piace molto.Complimenti anche per le foto! E...buon Natale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Franci.
      Ricambio gli auguri di buone feste e spero che tornerai a trovarmi presto!

      Elimina
  8. Anche io, piena di buoni propositi, sono rimasta alle innumerevoli idee ^_^ Credo che non farò niente di più :D Solo assaggiare (purtroppo solo virtualmente) meraviglie come questa ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se sei un vulcano di energie! Non sempre commento ma ti seguo assiduamente e non mi perdo nessuna delle tue ricette.
      Un abbraccio e a presto

      Elimina
    2. Eh, ma cucino solo per me e per pochi intimi, ahahahahahahahah. Non ho né tempo né energie per altro :D
      Grazie Giulia e complimenti ancora.

      Elimina
  9. Cara Giulia non sai quanto ti capiamo!! Ogni anno ci diciamo di fare questo e quello, mille casine per dicembre e poi puff...ecco che il tempo vola e siamo già in ritardo ..... saremo mai blogger organizzate?
    Questi cantucci però sono uno spettacolo e perfetti da regalare durante le feste natalizie!
    Bravissima, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi conforta sapere di non essere la sola!
      Un abbraccio grande

      Elimina
  10. Mi affaccio nel tuo blog in cerca dei tuoi donuts e mi perdo nelle foto delle tue realizzazioni.*_* Arrivata qui mi ricordo di aver fatto alla velocità della luce questi cantucci e manco t'ho lasciato un commento? :X Bah sempre più tonta io. ^_^

    RispondiElimina
  11. Mi affaccio nel tuo blog in cerca dei tuoi donuts e mi perdo nelle foto delle tue realizzazioni.*_* Arrivata qui mi ricordo di aver fatto alla velocità della luce questi cantucci e manco t'ho lasciato un commento? :X Bah sempre più tonta io. ^_^

    RispondiElimina
  12. Mi affaccio nel tuo blog in cerca dei tuoi donuts e mi perdo nelle foto delle tue realizzazioni.*_* Arrivata qui mi ricordo di aver fatto alla velocità della luce questi cantucci e manco t'ho lasciato un commento? :X Bah sempre più tonta io. ^_^

    RispondiElimina
  13. Miiiii e quante volte lo ha postato blogger'sto commento! :[

    RispondiElimina
  14. Ciao! Scusa, volevo chiederti quanto durano questi biscotti se conservati in una scatola di latta? Grazie. Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela. In genere a casa nostra finiscono in un paio di giorni, ma credo che in una scatola di latta possano reggere tranquillamente 4-5, se non di più.
      Fammi sapere se li proverai!

      Elimina
    2. immagino infatti che vadano a ruba, ma volevo regalarli... proverò a farli e ti farò sapere. se nel frattempo anche tu riesci a conservarne un po' per un po' di tempo fammi sapere e io farò altrettanto. Per le feste natalizie può essere un'informazione utile! ;)

      Elimina
    3. Certamente. Se li rifaccio ti farò sapere. Buona domenica!

      Elimina

Grazie per essere passati di qui. Sarò felice se vorrete lasciare una vostra impressione, un commento o una critica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...