venerdì 9 gennaio 2015

Insalata di cavolfiore arrostito e nocciole

Insalata-di-cavolfiore-arrostito-e-nocciole-Ottolenghi


Chi ha detto che le insalate si possano mangiare soltanto d’estate? 
Talvolta non ci pensiamo, ma anche la stagione fredda offre un’ampia varietà di spunti per comporre mix leggeri e gustosi, spesso degni di rappresentare ben più di un contorno. All’abbondanza e alla ricchezza cromatica della verdura estiva possono infatti sopperire egregiamente altri ingredienti, tra cui i legumi, la frutta secca, gli agrumi o i semi oleosi, che combinati armonicamente ed esaltati dalle spezie e dalle erbe aromatiche danno vita a piatti freschi e salutari, ma ricchi di gusto.
Un felice esempio di questa sintesi ben riuscita è la ricetta che vi propongo oggi, che mi ha colpita per l’originale insieme di sapori e consistenze. La base è costituita dai cavolfiori arrostiti in forno, che grazie a questa tecnica di cottura si mantengono croccanti e guadagnano appeal. Le note dolci ed acidule del condimento, sapientemente abbinate ad elementi freschi ed aromatici, si sposano alla perfezione con questo ortaggio, creando un insieme di sapori originale ed inconsueto…decisamente, non la solita insalata!
Insomma, un piatto interessante, leggero e completo che possiede l’ulteriore merito di essere incredibilmente appagante: io l’ho mangiato per pranzo, accompagnato con un po’ di pane tostato, e ne sono rimasta estremamente soddisfatta.


Insalata-di-cavolfiore-arrostito-e-nocciole-Ottolenghi


Insalata di cavolfiore arrostito e nocciole di Yotam Ottolenghi
(ricetta tratta da Jerusalem, di S. Tamimi e Y. Ottolenghi)

Ingredienti per 2-4 persone (a seconda che la serviate come piatto unico o come contorno):

1 testa di cavolfiore ridotta in cimette (600 g circa)
1 grosso gambo di sedano tagliato a fettine di ½ cm di spessore (70 g)
30 nocciole non sbucciate
10 foglioline di prezzemolo (io ho abbondato)
50 g di semi di melagrana (la mia purtroppo era un po’ anemica)
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva 
1/3 di cucchiaino di cannella macinata
1/3 di cucchiaino di pimento macinato
1 cucchiaio di aceto di sherry
1 e ½ cucchiaino di sciroppo d’acero
sale e pepe nero

Preriscaldare il forno a 200°. Condire il cavolfiore ben lavato ed asciugato con 3 cucchiai di olio, mezzo cucchiaino di sale ed un po’ di pepe. Disporre la verdura su una teglia in un solo strato e passarla in forno sul ripiano superiore per circa 30 minuti, fino a quando il cavolfiore sarà diventato croccante ed in parte dorato. Trasferirlo in una ciotola capiente e lasciar raffreddare.
Ridurre la temperatura del forno a 150-170°, spargere le nocciole su una teglia rivestita di carta forno ed arrostirle per 17 minuti.
Lasciare raffreddare leggermente le nocciole e poi spezzettarle grossolanamente; unirle al cavolfiore ed aggiungere l’olio e gli ingredienti rimasti. Mescolare ed aggiustare eventualmente di sale e pepe.
Servire a temperatura ambiente.

Insalata-di-cavolfiore-arrostito-e-nocciole-Ottolenghi


30 commenti:

  1. Che meraviglia questa insalata... e poi io le mangerei anche con -10.... le adoro e la tua è molto molto intrigante...
    Complimenti come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora siamo sulla stessa lunghezza d'onda: adoro le insalate, indipendentemente dalle stagioni e dalla temperatura!

      Elimina
  2. concordo su tutto e di mio ci metto anche una passione insana per il cavolfiore, ancor più se abbinato alle nocciole. Ottolenghi è sempre una garanzia, ma il resto lo fai tu, con una presentazione che dice mangiami, specie a quest'ora! sono in pieno trasloco, ma prima della partenza voglio assolutamente provarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di avere stuzzicato il tuo appetito, cara Alessandra.
      Buon viaggio e tanti auguri per la nuova avventura!

      Elimina
  3. Ora non ho più scuse per non provare ad arrostire i cavolfiori :-) Confesso di aver avuto dei dubbi, invece visti nella tua insalata devono essere mooolto interessanti! Grazie per la ricetta, un abbraccio Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali, secondo me meritano davvero e piacciono anche a chi è poco amante delle crucifere.
      Un abbraccio

      Elimina
  4. e' una ricetta che calza a pennello per me in questo periodo, cerco ricette di insalatone per la mia dieta, grazie, mi piace molto!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene! Ti assicuro che non ti deluderà: è leggera ma sfiziosa e particolare e non ti farà rimpiangere piatti più ricchi.
      Buona serata

      Elimina
  5. Mi piacciono molto le ricette di Tamimi e Ottolenghi, ne ho provate due e sono rimasta piacevolmente colpita. Proverò anche questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Piacevolmente colpita" è un'espressione che rende perfettamente anche la mia reazione alle ricette di Tamimi ed Ottolenghi. Ne ho già provate diverse e credo non mi fermerò qui...

      Elimina
  6. Non sai come mi trovi d'accordo..io mangio insalata tutto l'anno e soddisfano palato e vista proprio come quella che proponi oggi..me ne sono già perdutamente innamorata :-)
    Complimenti Giulia e felice we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consuelo. Spero allora che la proverai e mi farai sapere cosa ne pensi.
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Io eleggo questa ad insalata per i modo inverni!! Idea bellissima cara Giulia.
    E i colori non hanno nulle da invidiare all'estate...brava!! :)

    RispondiElimina
  8. Adoro questa insalata, per i colori, per le diverse consistenze e per i gustosissimi abbinamenti... da provare sicuramente, grazie Giulia!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, sono contenta se la proverai!
      Buon weekend

      Elimina
  9. Questa insalata ispira molto con le sue nocciole croccante in mezzo ! Buon weekend !

    RispondiElimina
  10. uh che bellina! :) a me piace moltissimo l'abbinamento cavolfiore e nocciole infatti questa sera, che ho gente a cena, ho programmato un risotto proprio conuna crema di cavolfiore e nocciole! Che ridere! :D
    buon week end cara Giulia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è un abbinamento molto riuscito. Te lo consiglio anche in questa versione, fresca ma originale e piena di gustoi.
      Buona serata, allora, e buon weekend!

      Elimina
  11. Assolutamente meravigliosa , è vero, uno associa sempre le insalate a qualcosa di fresco ed estivo, ma nulla vieta di sperimentare insalate tiepide e ricche di gusto come questa! Grazie per la bellissima ricetta!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per la visita e buona domenica

      Elimina
  12. E' vero, Giulia! Spesso si relegano le insalate alle stagioni con clima più mite. Invece, sono un toccasana tutto l'anno, magari gustate prima di iniziare il pasto. Questa è semplicemente strepitosa. Colori ed ingredienti sono davvero invitanti!
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace mangiare l'insalata ad inizio pasto. In questo caso ci ho fatto proprio pranzo, perché è così ricca, particolare e gustosa che basta da sé a risolvere un pasto.
      Buona domenica

      Elimina
  13. Io adoro il cavolfiore in insalata, anche se di solito mi accontento di quello cotto a vapore o sbollentato appena, perché rimanga croccante. Ma questo cavolfiore arrostito mi ispira tantissimo, e non è un caso che sia un parto di Ottolenghi, uno dei cuochi che più amo.
    La proverò di certo, deve essere eccezionale, ancor più con le nostre nocciole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me la croccantezza è un requisito indispensabile se parliamo di verdure e la cottura al forno è un'ottimo sistema per avere un cavolfiore compatto e allo stesso tempo gustoso. Poi, le ottime nocciole piemontesi (io ho il mio fornitore di fiducia) e qualche ingrediente un po' diverso fanno il resto!

      Elimina
  14. ciao Giulia ! un bella insalata che fa venir voglia di farla ! Mi piacciono tutti quei sapori e trovo anche io che le nocciole diano un ulteriore apporto croccante e goloso ! ciao !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, sono contenta che ti piaccia!

      Elimina
  15. E' un piatto delizioso, adoro il cavolfiore quindi lo proverò quanto prima!!
    A presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Allora aspetto un tuo parere.
      Buona giornata

      Elimina

Grazie per essere passati di qui. Sarò felice se vorrete lasciare una vostra impressione, un commento o una critica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...