lunedì 27 luglio 2015

Friselle "alla Norma"


Friselle-alla-norma-con-melanzane-pomodoro-e-ricotta-salata

Buongiorno e buona settimana!
Nel caso qualcuno di voi se lo stesse chiedendo, non sono andata in vacanza e non ho messo in ferie il blog, anche se da qualche tempo non aggiornavo queste pagine. Anzi, quest'estate di vacanze non ne vedrò neppure l'ombra, e la mia latitanza si deve semmai imputare, oltre alla calura asfissiante, al pochissimo tempo a disposizione. Da alcuni mesi vivo lontana da casa e trascorro tutti i giorni molte ore in treno, perciò il tempo da dedicare alla cucina - ed a tante altre cose - è tragicamente poco, e di ciò mi dispiaccio, a maggior ragione visto che questa sarebbe una stagione estremamente stimolante dal punto di vista culinario, grazie alla varietà ed all'abbondanza dei prodotti che offre. Tant'è che le idee continuano ad accumularsi e la lista di ricette da provare non fa che allungarsi a dismisura, in attesa di tempi più propizi.
Spero quindi che chiuderete un occhio se quella che vi propongo oggi non potrebbe neppure definirsi ricetta, data la sua estrema semplicità, ma ho pensato che in fondo l'estate ci rende tutti un po' più pigri ed in cerca di soluzioni rapide e gustose, che possibilmente non implichino l'utilizzo dei fornelli. In questo senso le friselle sono delle valide alleate e si prestano ad infinite personalizzazioni. A dire il vero avrei voluto pubblicare la ricetta per prepararle in casa, ma per le ragioni di cui sopra non sono riuscita nell'intento. Per ora accontentatevi di queste, ottime, giuntemi in dono direttamente dalla Puglia, e condite pensando ad un grande classico della cucina italiana: melanzane, pomodori, basilico e ricotta salata si stringono in un fresco abbraccio, et volià, ecco a voi la frisella "alla Norma"!

Friselle-alla-norma-con-melanzane-pomodoro-e-ricotta-salata

Friselle d’orzo “alla Norma” (melanzane, pomodori e ricotta salata)

Ingredienti per 4 persone:

4 friselle d’orzo integrale
1 grossa melanzana
1 manciata di pomodorini o 1 bel pomodoro maturo e succoso
ricotta salata q.b.
basilico fresco
olio extravergine d’oliva
sale

Mondare e lavare la melanzana, ridurla a fette piuttosto spesse e quindi a cubetti regolari; raccoglierli in uno scolapasta, alternandoli con poco sale grosso, e lasciarli a scolare per almeno 30 minuti (questa operazione, oltre a togliere l’eventuale sentore di amaro, permette alle melanzane di perdere l’acqua di vegetazione, limitando così l’assorbimento di olio durante la frittura).
Trascorso il tempo di riposo asciugare accuratamente le melanzane e friggerle a più riprese in abbondante olio, fino a quando saranno uniformemente dorate. Scolarle con una schiumarola e trasferirle su carta assorbente in modo che perdano l’unto in eccesso.
Sciacquare ed asciugare i pomodorini, ridurli a cubetti e mescolarli in una terrina con le melanzane precedentemente preparate. Assaggiare e solo se necessario salare leggermente, tenendo conto della successiva aggiunta di ricotta salata. 
Bagnare le friselle per pochi secondi in una ciotola colma di acqua fresca, far sgrondare l’acqua in eccesso e disporle nei piatti di portata. Condire con le melanzane ed i pomodori, qualche scaglia di ricotta salata e le foglie di basilico lavate. Irrorare con un giro d’olio e servire subito.

Friselle-alla-norma-con-melanzane-pomodoro-e-ricotta-salata

Friselle-alla-norma-con-melanzane-pomodoro-e-ricotta-salata



20 commenti:

  1. Mi piace tantissimo come presenti i tuoi piatti... brava brava! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erika!
      Un abbraccio e buona settimana

      Elimina
  2. e' una bellissima ricetta,adoro le friselle e cosi' non le ho mai preparate, da provare assolutamente!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, le friselle sono buonissime ed anche molto comode per i pigri pranzi estivi. Se provi questa versione fammi sapere!

      Elimina
  3. Io vado pazza per le friselle, e questa tua idea di condimento è davvero squisita!
    Segno subito :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe! Felice che lo spunto ti piaccia!

      Elimina
  4. Una bella idea molto gustosa e gradita in questi giorni caldi !

    RispondiElimina
  5. Perdonatissima perchè queste friselle sono davvero ghiottissime!!
    Bellissima proposta!! Un abbraccio e buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia. Un abbraccio e buona settimana anche a te

      Elimina
  6. Le friselle ultimamente sono uno dei miei pranzi preferiti :) Molto stuzzicante questa versione sicula!! Capiamo benissimo la tua mancanza di tempo e la voglia inversamente proporzionale di preparare mille cose....speriamo che vengano tempi migliori :)
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, mi sa che è un po' il cruccio di tutte noi appassionate di cucina: avere mille idee per la testa e mai abbastanza tempo per provarle tutte.
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Che delizia, uno dei miei pasti preferiti e che foto!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu. Ora non mi resta che trovarle il tempo per impastarmele da me!

      Elimina
  8. Moooolto usate in sto periodo le friselle, bella la tua versione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh! Sono buone, pratiche e si possono farcire in mille modi diversi: come non amarle?
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Facciamo così ne chiudo soltanto uno, quello per te. L'altro lo tengo ben aperto per non perdermi questa frisella dal condimento accattivante. ;)
    :*

    RispondiElimina
  10. Cara Giulia, se ci proponi queste meravigliose friselle, non possiamo che perdonati la latitanza! Purtroppo capita che gli impegni ci tengano lontani dai fornelli... Tu stai tranquilla, che ci trovi sempre ad aspettarti! ;)

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di qui. Sarò felice se vorrete lasciare una vostra impressione, un commento o una critica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...