mercoledì 28 giugno 2017

Insalata di ciliegie, rucola, caprino e noci


Insalata-ciliegie-rucola-caprino-noci


Lo so che sono fuori tempo massimo: la regola appresa da bambini e mai più dimenticata recita infatti che dopo San Giovanni non si mangiano ciliegie. I temerari trasgrediranno a loro rischio e pericolo, pena qualche incontro ravvicinato con i "gianin", i bachi della frutta che, a monito,  in Piemonte assumono il nome dialettale del Santo.
In effetti, complice un'estate quantomai precoce, il periodo d'oro dei frutti tentatori per eccellenza può considerarsi concluso ormai da un po' e mi perdonerete, spero, se arrivo tardi con la mia insalata: non voleva esser altro che uno spunto per assaporare l'intensa dolcezza delle ciliegie in una veste un po' inconsueta, perfetta per aprire un pasto leggero, magari accompagnata da un fresco calice di bianco.

Insalata-ciliegie-rucola-caprino-noci

Insalata di ciliegie, rucola, caprino e noci


Ingredienti per 4 persone:

300-400 g di ciliegie
1 mazzetto di rucola (circa 200 g)
1 mazzetto di insalatina da taglio
150 g di formaggio di capra a crosta fiorita
6-8 noci
2 fette di pane casereccio integrale o ai cereali (io ho usato il mio pane in cassetta, di cui trovate la ricetta QUI)
1 cucchiaio di aceto balsamico
la punta di 1 cucchiaino di cannella in polvere
olio extravergine d’oliva
sale e pepe


Lavare le ciliegie, tamponarle con carta assorbente, privarle del picciolo e denocciolarle.
Riunirle in una terrina, condirle con l'aceto balsamico, la cannella, una presa di sale, pepe fresco e un giro d'olio extravergine d'oliva; tenere da parte.
Mondare, lavare ed asciugare le insalate. Sgusciare le noci e tostare i gherigli in un padellino antiaderente. Spennellare leggermente d'olio le fette di pane e ridurle a cubetti; tostare anch'essi sino a quando risulteranno dorati.
Assemblare gli ingredienti in un'ampia insalatiera, aggiustare di condimento e completare con il caprino a scaglie.

Insalata-ciliegie-rucola-caprino-noci

9 commenti:

  1. Che bellissimi colori!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, ricambio l'abbraccio!

      Elimina
  2. Non conoscevo questo detto! Io adoro le ciliegie e se le trovo ancora non esiterò ad acquistarle x gustarle in questa sfiziosa insalata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece è rimasto impresso da piccola... però non sempre rispetto il divieto!

      Elimina
  3. Quindi mi stai dicendo che entro oggi devo far fuori 3 kg di ciliegie che ho appena comprato? :O Allora non mi resta che fare anche la tua insalata!
    Buona estate, Giulia. :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma noooo, è un modo di dire ma sono certa se ne trovino ancora di ottime in giro. A me già mancano terribilmente!

      Elimina
  4. Ciao Giulia, io le ho comperate nuovamente ieri perchè erano buonissime e confermo sono ancora buone (strano ma vero itlaiane!!!)
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma bene, così puoi godertele ancora un po'!
      Un abbraccio

      Elimina
  5. Interessante l'abbinamento delle ciliegie con i sapori decisi della rucola e del caprino.... Complimenti !!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati di qui. Sarò felice se vorrete lasciare una vostra impressione, un commento o una critica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...